Cheesecake alle Fragole e Lamponi

L’ho studiata, provata e riprovata… ed eccola finalmente qui, la mia super Cheesecake! Per intolleranze in famiglia, non ho potuto utilizzare la panna (spesso utilizzata in questo tipo di torta) ma non è stato di certo un ostacolo, anzi! Il risultato è una cheesecake decisamente più leggera ma al tempo stesso molto buona! Ringrazio chi me l’ha definita ”perfetta” ma d’altronde … anche l’occhio vuole la sua parte e la foto parla da sola 😉


Ingredienti (tortiera da 24 cm):

Per la base:

  • 250 g di biscotti tipo Digestive
  • 100 g di burro sciolto

Per la crema al formaggio:

  • 500 g di formaggio spalmabile (io ho usato il ”Philadelphia preparato con yogurt alla greca” che si è prestato benissimo)
  • 1 vasetto di yogurt intero
  • 170 g di zucchero
  • 10 g colla di pesce

Per la gelatina ai frutti rossi:

  • 400 g tra fragole e lamponi
  • 150-170 g zucchero
  • 12 g colla di pesce

Per guarnire:

  • fragole, lamponi freschi

 

⇒ I formaggi e lo yogurt devono essere utilizzati a temperatura ambiente affinché la torta esca bene. Ricordatevi di tirarli fuori dal frigorifero almeno un’ora prima 🙂

Cominciamo con la base: prendere i biscotti e frullarli nel mixer. Trasferirli in una terrina e aggiungerci il burro fuso quindi mescolare bene. Trasferire il composto in una tortiera a cui avrete messo sulla base della carta da forno. Livellare bene e pressare con il dorso del cucchiaio. Riporre in frigo per 30 minuti per far compattare.

img_5357

→ Prima di cominciare con la preparazione della crema, prendere i fogli di colla di pesce e ammollarli in acqua fredda. Inoltre, ricoprire con della pellicola trasparente la cerniera della tortiera. Io ho comprato un rotolo di plastica fatto apposta per foderare le tortiere quando si creano dolci freddi. E’ molto utile per far si che la torta risulti perfetta 😉

img_5356

Per la crema: in una terrina capiente versare il formaggio e lo yogurt, mescolare con una frusta fino ad ottenere una crema liscia, poi, aggiungere lo zucchero e mischiare bene.

In un pentolino mettere 3 cucciai di acqua e aggiungere i fogli di colla di pesce ormai ammollati e accendere il fuoco con la fiamma al minimo. Mescolare con un cucchiaio per aiutare la gelatina a sciogliersi MA SENZA PORTARE A BOLLORE! E’ fondamentale che la gelatina si sciolga dolcemente senza raggiungere temperature troppo elevate. Io tengo in mano il pentolino per non farlo stare troppo a contatto con la fiamma viva. Se scaldate troppo la gelatina e la versate nel composto più freddo rischiate di far addensare subito la gelatina, non potendola quindi amalgamare a tutto il composto.

Una volta sciolta la gelatina, versarla nel composto e mescolare subito con una frusta. Mescolare bene e per qualche secondo, poi trasferite la crema nella tortiera. Far rassodare in frigo un paio di ore.

Trascorse le due ore, prendere i fogli di colla di pesce e metterli in ammollo in acqua fredda come fatto in precedenza per la crema.

Prendere la frutta, lavarla, asciugarla e frullarla. Aggiungere lo zucchero e frullarla nuovamente.

Far sciogliere i fogli di colla di pesce, ormai ammollati, come spiegato prima e incorporarli alla frutta frullata. Frullare qualche secondo per amalgamare la gelatina e versare il tutto sulla torta. Lasciare in frigo per altre due ore prima di servirla.

Guarnire con la frutta fresca e se gradite, della granella di pistacchio per dare un pò di colore 🙂

img_5424

Et voilà!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: