Pan di Spagna con bagna all’Alchermes, confettura alle pesche e gelèe di pesche sciroppate

Mi spiego meglio? Tre strati di pan di Spagna; una bagna leggermente alcolica fatta con lo sciroppo delle pesche sciroppate e un poco di Alchermes; marmellata di pesche; fettine sottili di pesche e una gelèe di pesche sciroppate.

Non serve dire altro. Questa torta freschissima è davvero STREPITOSA! 🙂


Ingredienti (tortiera da 24cm):

Per il pan di Spagna:

  • 4 uova
  • 100 g farina
  • 100 g fecola di patate
  • 160 g di zucchero
  • scorza 1 limone
  • 1 cucchiaino di lievito

Per la farcitura:

  • 1 barattolo di marmellata alle pesche
  • 2 pesche
  • sciroppo delle pesche sciroppate
  • un bicchierino di Alchermes (facoltativo)

Per la gelèe:

  • 340 g pesche sciroppate
  • 300 g acqua
  • 100 g zucchero
  • 20 g di amido (es. Maizena)
  • 10 g colla di pesce
  • vaniglia

Prima di cominciare, vi anticipo che per fare il Pan di Spagna ho utilizzato la planetaria. E’ molto importante montare le uova a lungo per avere un risultato ottimale (!) Se non l’avete, bastano le fruste e tanta pazienza! 😉

Dunque,

prendere le uova e metterle nella planetaria (o in una ciotola) e montarle per 15′ alla velocità massima. Mentre le uova montano, aggiungere a poco poco lo zucchero e montare insieme alle uova. Si dovrà ottenere un composto montato quasi a neve.

Setacciare le farine e il lievito. Aggiungere la scorza di limone ed incorporare a poco a poco il tutto al composto di uova e zucchero mescolando dal basso verso l’alto con una spatola (per non smontare il composto).

Imburrare ed infarinare la tortiera, versare il composto e cuocere in forno preriscaldato a 170° C per 25′. Fate sempre la prova stecchino!

Lasciar raffreddare.


Prendere il pan di Spagna e tagliarlo in tre parti (se non si è gonfiato a sufficienza, tagliarlo in due. Sarà buonissima lo stesso la torta 🙂 ).

Prendere il barattolo con le pesche sciroppate, mettere da parte le pesche e aggiungere allo sciroppo un po’ di Alchermes (FACOLTATIVO! E’ giusto per dare un po’ di colore). Bagnare la base con l’aiuto di un pennello da cucina e farcire prima con la marmellata e poi con pezzi di pesca fresca.

Prendere il disco in mezzo, bagnarlo su entrambi i lati e farcire come prima. Coprire con l’ultimo disco (anch’esso cosparso di bagna) e riporre in frigorifero in attesa della gelèe.


Per preparare la gelèe, frullare a parte le pesche sciroppate (andranno aggiunte alla fine) e ammollare la colla di pesce in acqua fredda. In un pentolino capiente, versare l’acqua, stemperarci l’amido quindi aggiungere lo zucchero e la vaniglia. Portare a bollore e far addensare. Aggiungere la colla di pesce strizzata ed in ultimo le pesche sciroppate frullate. Mescolare con una frusta e lasciar raffreddare un pochino.

Mentre la gelèe si raffredda, prendere la torta dal frigo e rivestire il bordo interno con il rotolo di plastica per alimenti in modo tale da farci stare la gelèe. (questo vale per il risultato a tre strati, se la torta fosse stata più bassa non sarebbe stato necessario l’utilizzo del rotolo)

Mi scuso per la presenza felina dietro la torta ma era l’unica foto che rendesse l’idea. 🙂

Versare la gelèe sulla torta e mettere in frigo. Una volta indurita la gelèee, decorare a piacere con pesche fresche o frutta a piacere.

Et voilà!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: